top of page
CARRELLO TELEFERICA.jpg

SENTIERO DEL PARCO MINERARIO

Il Sentiero del Parco Minerario del Malcantone permette di riscoprire parte della storia mineraria di questo territorio. Le testimonianze che si possono incontrare su questo percorso confermano che lo sfruttamento delle risorse minerarie esistenti nel sottosuolo è iniziato almeno 2'000 anni fa da parte dei popoli celti che abitavano in queste colline. La prima tappa porta alla Miniera d’Oro di Sessa dove è possibile rivivere l’esperienza dei minatori degli ultimi due secoli scorsi. Si continua nella Valle della Lisora in cui si situano i resti di una miniera a cielo aperto dell’epoca celto-romana e passando tra i villaggi storici di Bombinasco e di Astano con il suo piccolo laghetto si raggiungono le miniere delle Bolle. Oltre ai siti minerari e agli insediamenti storici si possono ammirare altre testimoniante storiche tra cui un mulino, le vestigia di luoghi di culto celtici e dei piccoli biotopi naturali. Il percorso offre anche la possibilità di ristorazione e di bagnarsi nel Laghetto di Astano, tutto in un suggestivo paesaggio collinare prealpino.

0. Informazioni generali

1. Miniera d'oro di Sessa

2. Lolina di Beredino

3. Beredino

4. Mulino di Garavee

5. Aurifodine di Garavee

6. Ra selva di Pali

7. Bombinasco

8. Astano

9. Laghetto

10. Bonifica

11. Miniera delle Bolle

12. Stagni delle Bolle

13. Menhir

bottom of page